Normativa fotovoltaico

Lo Stato ha approvato l’ultima normativa sul fotovoltaico nel 2001 con il Decreto Legislativo 5 maggio 2011 che stabilisce i criteri per incentivare la produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici e lo sviluppo di tecnologie innovative per la conversione fotovoltaica. Tale decreto viene anche detto Quarto Conto Energia, poiché è la quarta normativa che regola tale ambito, ed è valido per tutti gli impianti che entrano in funzione tra il 31 maggio 2011 e il 31 dicembre 2016.

 

Normativa incentivi fotovoltaico

La normativa sul fotovoltaico prevede degli incentivi per chi decida di passare a questa forma di approvvigionamento elettrico. Il DL 5 maggio 2011 prevede due diversi periodi di tariffazione, uno valido fino al 31 dicembre 2012 e l’altro a partire dal 1° gennaio 2013 fino a tutto il 2016. La prima tariffa è incentivante e commisurata alla quantità di energia prodotta dall’impianto oltre che differenziata in base alla tipologia di impianto fotovoltaico. Rimane costante per 20 anni a partire dalla data di entrata in esercizio dell’impianto, che deve avere una potenza minima di 1 kWp. Dal 2013 verrà contabilizzata tutta l’energia prodotta  e verrà data la possibilità di valorizzare l’energia elettrica in eccesso che verrà immessa nella rete elettrica, lo Scambio sul Posto e il Ritiro Dedicato andranno invece a scomparire (DM 05/05/2011, art. 5, comma 6). Possono beneficiare degli incentivi le persone fisiche, le persone giuridiche, i soggetti pubblici, gli enti non commerciali e i condomini di unità abitative e/o di edifici.

 

Accedere agli incentivi

Per accedere agli incentivi del Quarto Conto Energia occorre fare riferimento al sito del GSE (Gestore dei Servizi Energetici), sul quale è disponibile una procedura informatica per fare richiesta degli incentivi e accedere alle tariffe per chi installa un impianto fotovoltaico.

Se hai bisogno di assistenza per la progettazione e la realizzazione di un impianto fotovoltaico puoi contattarci via e-mail o tramite numero verde per avere maggiori informazioni o per richiedere un preventivo.